Turismo, Terme e Benessere

logo recoaroterme2015

La vita del Soldato nella "Grande Guerra"

Il Museo, aperto nel 1999, riunisce una nutrita serie di oggetti e materiali d'uso quotidiano (circa 1.200) impiegati dai soldati sul fronte alpino della Prima Guerra Mondiale. Recuperati nei luoghi di battaglia, soprattutto nella zona dell'Adamello e del Pasubio, in più di trent'anni di ricerche dal recoarese Antonio Storti, i manufatti sono stati donati alla Comunità recoarese perchè possano visibilmente testimoniare un'epoca, gli anni della Grande Guerra, che tanto ha inciso nella vita del paese di Recoaro e del suo territorio.

Un mostra filatelica per il centenario della Guerra

La prima Guerra Mondiale, una delle pagine più tristi della storia dell'uomo, raccontata attraverso una mostra filatelica itinerante Francobolli nella Grande Guerra: un modo originale per far conoscere al grande pubblico i paesi che presero parte alla guerra.
Un modo originale e ricco di storia per mostrare una pagina della nostra vita, non solo per coloro che sono appassionati di francobolli, ma aperta a tutti coloro che vogliono conoscere e sapere cosa successe in quegli anni nel mondo.

​Chernobyl ed i luoghi dell'abbandono: una mostra fotografica multi sensoriale in un contesto suggestivo davvero unico, a Recoaro Terme, presso l'Albergo Dolomiti.
Una struttura abbandonata e ridotta ad un cantiere aperto da decine di anni, l'Albergo Dolimiti presso le Fonti Centrali di Recoaro Terme, è diventata la zona di allestimento scelta dall'associazione "I luoghi dell'abbandono" per la mostra con fotografie e video, multisensoriale, "Il silenzio assordante di Chernobyl": un percorso lungo 22 stanze allestite con scenografie, 200 foto, 9 video e riproduzione dei suoni di Pripyat, la città progettata e costruita dall’URSS per ospitare gli operai ed i tecnici della centrale nucleare di Chernobyl, assieme a tutte le loro famiglie.

Museo delle Macchine Tessili

Il Museo delle Macchine Tessili è allestito in una parte dei Laboratori di filatura, preparazione e tessitura dell'Istituto Tecnico Industriale "V. E. Marzotto", prestigiosa istituzione scolastica che per tanti anni rappresentò il più importante punto di riferimento per le aziende tessili del Triveneto. L'esposizione, supportata da pannelli fotografici e schede esplicative, si articola in 4 sezioni e in 2 aree interpretative.

Museo Paleontologico "Dott. Domenico Dal Lago"

Il museo si compone di: un pannello geologico stratigrafico della zona di Valdagno e Recoaro; un pannello "Evoluzione attraverso le ere geologiche della vita"; foto storiche e testimonianze del Dott. Dal Lago e di Giovanni Meneguzzo; pannelli con illustrazioni delle famiglie fossili; carte geologiche della vallata; vetrine complete di fossili e didascalie che testimoniano l'evoluzione geologica nella vallata dal Permiano al Miocene; vetrinetta con ritrovamenti fossili di Bolca; vetrinetta di minerali di M. Civillina; archivio con cassettiere contenenti fossili catalogati; vetrinetta con ritrovamento fossili di Grola.

Presepio Storico

Presso la Chiesa Arcipretale di Recoaro Terme Ogni anno nella Chiesa Arcipretale di Recoaro Terme viene aperto al pubblico il bellissimo Presepe Artistico realizzato dall'Associazione "Amici del Presepio": un presepio particolarmente curato e suggestivo che ripropone alcuni scorci delle tipiche contrade di Recoaro Terme, con scenografie ed oggetti curati in ogni minimo dettaglio, un lavoro che nel complesso richiede grande precisione, talento e impegno.