Turismo, Terme e Benessere

logo recoaroterme2015

Cure Termali e Fonti Centrali di Recoaro

Cure Termali e Fonti Centrali di Recoaro

Indice articoli

Durante la stagione termale presso le Fonti centrali si possono assumere per bibita l'acqua Lora, la Lelia, la Lorgna, l'Amara e la Nuova. Altri tipi di acqua minerale si trovano nelle Fonti staccate, situate nella frescura di luoghi tranquilli e riposanti, facilmente raggiungibili con brevi passeggiate dal centro del paese: Fonte Franco-Aureliana, Fonte Capitello, Fonte Giuliana.

Le strutture delle Fonti Centrali a Recoaro TermeTutte le terapie termali vengono effettuate sotto stretta sorveglianza medica, con visita preliminare obbligatoria. Oltre alla cura idropinica si possono praticare presso le Fonti centrali le cure inalatorie efficaci contro le malattie respiratorie, labalneoterapia per curare gli stati post-traumatici della muscolatura e delle articolazioni, le nevriti e i reumatismi cronici, imassaggi e le fangature d'ocra (ottenuta macerando nell'acqua i depositi inorganici spontanei delle sorgenti minerali, dalla consistenza pastosa e dal colore giallo-rossastro) indicate per le malattie del fegato, le colicistopatie, le malattie delle articolazioni e dell'apparato locomotore.

Lo stabilimento delle Fonti Centrali è un vasto complesso realizzato a fine Ottocento, nello stile tipico delle ville d’eau montane, e si trova all’interno di un parco di oltre 20 ettari, di fronte all’abitato.
Alle splendide fioriture di ortensie della zona termale fa da cornice una valle verdeggiante che s’innalza verso le prime creste delle Piccole Dolomiti.